fbpx

Una Vera Emiliana in Cucina

Sono nata qui a Mussatico.

Molto di più d un ristorante, trattoria, osteria, degustazione …che dir si voglia… nell’antico casale di famiglia ho dato sfogo alla mia fantasia in fatto di buon cibo. Mangiar bene in Emilia è una filosofia e in particolare lo è nell’Appennino tosco-emiliano alle spalle di Parma.

Specialità celebri nel mondo

Qui nascono specialità celebri nel mondo come il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma. La tradizione gastronomica della montagna è molto ricca.

I was born here in Mussatico village on mountains near Parma, in Italy.

Much more than a restaurant, trattoria, tavern, tasting … if you prefer … in the old family farmhouse I gave vent to my imagination in terms of good food. Eating well in Emilia is a philosophy and in particular it is in the Tuscan-Emilian Apennines behind Parma.

World-famous specialties

Here, world-famous specialties such as Parmigiano Reggiano and Parma Ham are born. The gastronomic tradition of the mountain is very rich.

Eccomi allora a impastare il pane con il lambrusco ed amalgamare la farina con bababietole e chiare d’uovo per realizzare cappelletti ripieni di Culatello di Zibello davvero speciali. Eccomi a festeggiare l’arrivo di novembre con i tortelli di zucca. Ma è già arrivata la fine di giugno, quando tutti nelle nostre lande fanno notte sotto le stelle.

E allora corro a gonfiare come batuffoli profumati di grano le losanghe della torta fritta per accompagnare l’attesa dei golosi seduti ai tavoli all’aperto per prendere la miracolosa rugiada di San Giovanni.

Ristorante, trattoria, osteria, degustazione …sopra ogni cosa ciò che conta è l’impegno per una cucina salutare. Nelle foto mi potete vedere in squadra con gli chef della Lega contro i tumori (LILT).

Here I am then to knead the bread with the Lambrusco wine and mix the flour with red beetroots and egg white to make “cappelletti” stuffed with really special “Culatello di Zibello”. Here I am celebrating the arrival of November with pumpkin “tortelli”. But the end of June has already arrived, in St. John day, summer solstice, everyone in our lands makes night under the stars.

And then I run to inflate the lozenges of the fried cake, like wheat-scented balls, to accompany the waiting for the miraculous dew of summer solstice: greedy ones are sitting at the tables, outside in the night.

Restaurant, trattoria, tavern, tasting … above all things, what counts is the commitment to a healthy cuisine. In the photos you can see me as a team with the chefs of the Cancer League (LILT).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sito gemellato con

Articoli recenti

Realizzazione

Testi e Comunicazione Grafica di Mamma Editori per Òphiere 039 0521.846325 –  Fotografie «Scritti di Luce» di Fausto Accorsi –

© Lorenza Comelli

L’Officina del Gusto di Lorenza Comelli

P.I.02747850341